Successo di giocatori qualificati al più importante torneo di scacchi di Nichelino

petkovSi è svolto il 17° Festival Scacchistico di Nichelino, mai internazionale come quest’anno. Infatti, negli accoglienti saloni del Centro Grosa messi a disposizione dal Comune, non solo si sono sfidati 59 giocatori qualificati (un numero assolutamente alto nel panorama nazionale) ma è da sottolineare l’altissimo livello con la presenza di professionisti stranieri. Nel torneo A riservato ai partecipanti dotati di un rating più alto, dominio di una nazione. La Bulgaria ha deciso di espugnare Nichelino e ha scelto di fare le cose in grande: doppietta senza discussioni con vittoria del GM Vladimir Petkov e secondo posto del MI Velislav Kukov. Medaglia di bronzo per l’ucraino Seletsky: dopo arrivano finalmente gli italiani con l’ottimo genovese Vincenzo Manfedi e il giovane Stefano Yao.
Ma se nell’Open A, c’era poco da fare per controbattere l’armata straniera, nei tornei collaterali il Nichelino Power si è affermato con forza. Nel torneo B, vittoria in grande stile di Enrico Ferrario, presidente dell’associazione di casa che ha regolato sul filo di lana Francesco Malano e l’altro portacolori del circolo Andrea Manunta.

Nel torneo C, primo sigillo del giovane Davide Petrini: era da tempo che si attendeva la sua esplosione e lui – giustamente – ha aspettato la manifestazione più importante per consacrarsi. Alle sue spalle i promettenti Matteo Gatti e Giuseppe Priolo.

Ha diretto il torneo con il solito charme l’arbitro Jean Coqueraut. Si potrebbero sprecare righe per celebrare un torneo al di sopra delle aspettative ma al di là dei ringraziamenti all’organizzazione e all’amministrazione comunale, la miglior risposta è dare appuntamento alla prossima edizione convinti che sarà un successo. Come sempre.

Roberto D’Ingiullo

Visualizza la classifica finale

Guarda l’archivio delle partite

Di seguito le foto del festival, dei giocatori e della premiazione

Gianpaolo Melissano

Gianpaolo Melissano

Classe 1983. Salentino a Torino