Articolo 5° Festival Città di Nichelino

ECCEZIONALE  SUCCESSO DEL QUINTO FESTIVAL CITTÀ DI NICHELINO

Un’edizione sopra le righe. Il quinto festival Città di Nichelino riscuote un successo superiore alle attese sia per il numero di partecipanti sia per il livello dei giocatori sulle prime scacchiere. 74 giocatori al via (ben 22 in più rispetto all’anno scorso), rappresentano un dato tanto positivo da apparire in  contro tendenza con le difficoltà di altre manifestazioni ben più ricche di premi e celebrano in grande stile i trent’anni del Circolo. Fiore all’occhiello del torneo il 20enne GM filippino Mark Paragua, giunto quasi a sorpresa e apprezzato per la  disponibilità e ovviamente per la forza di gioco. Era già noto a Torino per aver vinto Scacco Matto nel 2000 a solo 16 anni.

Paragua ha dominato i primi cinque incontri concedendo una rapida patta di rito nell’ultimo turno con Mrdja. Il MI croato ha conquistato la piazza d’onore terminando imbattuto e quasi senza fare fatica. Terzo il MF eporediese Folco Castaldo, fermato dal vincitore del torneo in una delle partite più attese del torneo. Da segnalare anche la buona prova di Alessio De Santis di Roma, che cede lo scettro dopo aver vinto le ultime tre edizioni, e del giovane CM Robel Kidane di Milano, probabilmente l’unico ad aver creato qualche grattacapo a Paragua.

Nel torneo B, vittoria di Giuseppe Guarneri, giocatore di casa tornato con successo ai tornei  , che ha superato per spareggio tecnico Emanuele Rosso, anche lui di Nichelino. A quattro punti e mezzo troviamo un terzetto che per effetto del Bucholz si classificano rispettivamente: 3° Claudio Napoli di Savigliano, 4° Lorenzo Renzini di Torino e 5° Manuele Crepaldi di Nichelino che ottiene insieme a 6° classificato Carmine Finelli (anche lui premiato come 1° elo 1500/1600)il passaggio alla 2° categoria Nazionale. Premiato anche Antonino Barcellona come primo con il punteggio inferiore a 1501.

Nel torneo C netta affermazione con punti 5,5 su sei di Lorenzo Sacco, seguito al 2° posto da Emanuele Giargia punti 4,5, con punti 4 si classificano 3° Giulio Bergamini e 4° Vincenzo Vallone.

Nessun problema organizzativo e grande soddisfazione al termine della manifestazione con la speranza di poter dare seguito al successo di questa edizione.

 

Gianpaolo Melissano

Gianpaolo Melissano

Classe 1983. Salentino a Torino